Tabella Riepilogativa Bando INAIL

Tabella Riepilogativa Bando INAIL

Abacus Sistemi CAD CAM

A chi si rivolge

Il Bando INAIL si rivolge a tutte le imprese, anche individuali, anche di nuova costituzione, ubicate su tutto il territorio nazionale, iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura, con una posizione INAIL attiva.

Importo finanziato

Le imprese aggiudicatarie del finaziamento riceveranno un contributo a fondo perduto pari ad una percentuale dell’imponibile stabilita dal bando. L’importo massimo del contributo viene stabilito dallo specifico bando per un investimento massimo definito.

Modalità di erogazione

Il contributo a fondo perduto sarà versato dall’INAIL alle imprese aggiudicatarie a mezzo bonifico bancario sul loro conto corrente.

Obiettivo del bando

Il Bando INAIL è dedicato alle imprese che effettueranno investimenti in macchinari e strumentazione utile alla riduzione o all’abbattimento dei rischi derivanti dagli infortuni sul lavoro.

Cosa posso acquistare

Le imprese aggiudicatarie del contributo potranno acquistare Scanner 3D, Software CAD, Software CAM, Modellatori 3D, Fresatrici, Stampanti 3D, ecc.

Gestione della procedura

Le imprese saranno integralmente assistite da ABACUS e da esperti professionisti di consulenza finanziaria ad essa collegati.

Documenti importanti

DVR (Documento Valutazione Rischi)
Progetto di acquisto attrezzature per il miglioramento della sicurezza sul lavoro

Note

Le imprese che scelgono ABACUS quale partner per la presentazione della domanda per il Bando INAIL non hanno alcun obbligo di acquisto prima dell’iscrizione.

Il costo di attivazione della pratica è minimo.

ABACUS  garantisce assoluta competenza grazie alla collaborazione con consulenti specializzati in finanziamenti pubblici, che ha consentito sia alla nostra società, che a diversi nostri clienti, di ottenere, nei passati anni, il contributo a fondo perduto.

Le imprese aggiudicatarie del contributo non potranno acquistare a mezzo Leasing o Noleggio a Lungo Termine ma solo con pagamento diretto oppure tramite eventuale finanziamento bancario. (in quanto la merce deve essere intestata all’impresa e non ad una società di leasing o finanziaria)

Ultime Notizie